Casino Squad
Scommesse Sportive Esenzione

Giochi pubblici: esenzione IVA per la raccolta

L’Agenzia delle Entrate affronta nuovamente il tema del trattamento fiscale dei servizi di raccolta scommesse sportive e giochi pubblici.

In sostanza, si parla delle giocate tramite portali digitali, nonché dei servizi di intermediazione delle suddette attività di raccolta.
Le risposte in questione sono la n. 477/2022 e la n. 480/2022 rese disponibili sul sito internet ufficiale.

Risposta n. 477/2022

La risposta n. 477/2022 è in merito all’interpello di un contribuente dove l’Agenzia delle Entrate precisa che il regime di esenzione IVA concerne ogni attività essenziale e necessaria per la fattiva raccolta dei giochi online.
Si ribadisce nel testo il regime di esenzione per le attività di servizio della raccolta di scommesse sportive.

Più precisamente, l’Agenzia delle Entrate menziona l’articolo 10, primo comma, n. 6 del D.P.R. 633/72, il quale stabilisce che l’esenzione dell’IVA riguarda - tra le altre - le operazioni dell’esercizio del Lotto, Lotterie nazionali, giochi di abilità e concorsi pronostici riservati allo Stato e agli enti indicati.
Inoltre, l’esenzione si applica alle operazioni relative all’esercizio dei totalizzatori e delle scommesse, ivi incluse le attività relative alla raccolta delle giocate.

La raccolta delle giocate può essere effettuata in modi diversi, fra cui i portali di gioco online. Questi, tramite servizi informatici complessi, consentono di inserire sulla piattaforma una gamma importante di eventi sportivi su cui scommettere, la cui gestione e il monitoraggio degli esiti è a portata del bettor che può agilmente effettuare il controllo delle puntate vincenti e perdenti.

Il contratto fra Concessionario e fornitore del portale di gioco è legittimato in base alle norme convenzionali ed è una soluzione comune nel segmento del gioco a distanza.
Perciò, le attività fornite al Concessionario dal provider dei sistemi informatici relativi alla piattaforma, sono considerate essenziali a garanzia del corretto funzionamento dell’offerta di giochi online.

L’Agenzia ha inoltre ricordato che già precedentemente con la risposta n. 583 del 14 dicembre 2020, aveva già chiarito quanto le prestazioni fornite al Concessionario dal provider di sistemi informatici fossero sostanziali per il regolare svolgimento dell’offerta di giochi online.
Ne deriva che nell’ambito applicativo dell’esenzione IVA possano essere incluse tutte le attività essenziali e fondamentali per una corretta raccolta dei giochi online.

In più, l’Agenzia riafferma che scommesse, Lotterie e gli altri giochi da casinò possano godere dell’esenzione IVA non per riservare a tali attività un trattamento di favore, ma per il fatto che l’imposta sul valore aggiunto non sarebbe di semplice attuazione.

Risposta n. 480 del 27 settembre 2022

Tramite la risposta n. 480 del 27 settembre 2022, l’Agenzia delle Entrate, precisa che nell’ambito dei servizi di intermediazione nell’attività di raccolta delle giocate, è impegno dei procacciatori il mantenimento del contratto di commercializzazione stipulato con i punti vendita delle sottoreti. Questo, per la durata complessiva della nuova concessione, conferita alla fine della nuova procedura di selezione.

Tuttavia, non assume ai fini IVA un’autonoma importanza in considerazione del servizio di intermediazione reso dai procacciatori.
Per quanto riguarda l’aspetto giudiziario, la penale per l’inadempimento degli obblighi dei procacciatori, così come l’indennità di risoluzione anticipata del contratto di commercializzazione non sono soggetti a IVA, poiché non soddisfano il presupposto oggettivo.

In sintesi le cifre a titolo di penale non rappresentano il corrispettivo né di una prestazione di servizio, tantomeno della cessione di un bene, ma sono da considerarsi aventi una mera funzione risarcitoria. Questo, poiché le somme sono dovute nel caso di una violazione degli impegni contrattuali da parte dei procacciatori nel rispettare gli accordi contrattuali.
Per seguire tutte le news di settore, continua a seguire il nostro blog e se sei un follower, nella pagina dedicata, hai la possibilità di seguire in tempo reale le Crazy Time Live Stats e, quindi, giocare dal vivo usando proprio le Crazy Time Live Stats.

Ultimi Articoli

Scommesse Sportive 2024

Guida scommesse sportive 2024: ottimizzare le quote

Pubblicato il11 apr 2024
Pubblicità Gioco Spagna

Pubblicità Gioco: in Spagna Allentati i Divieti

Pubblicato il11 apr 2024
Giochi Online Marzo 2024

Giochi online: in crescita casinò e poker a marzo 2024

Pubblicato il05 apr 2024
Riordino Giochi Riforma Aprile 2024

Riordino dei Giochi: in GU Aggiornamenti sulla Riforma

Pubblicato il04 apr 2024
Blackjack X

Blackjack X: nuova esperienza dei giochi di carte

Pubblicato il27 mar 2024
Casino online
Slot online